Malore improvviso, Chiara muore a soli 12 anni

La comunità di Mondragone (Caserta) è a lutto perché perde una sua piccola abitante. Chiara lascia il padre e la madre a soli 12 anni. La piccola è stata colta da un malore improvviso il 4 luglio mentre era in casa, fa sapere L’Occhio di Caserta Quando sono arrivati i soccorsi, la piccola era in stato di incoscienza, in arresto cardiaco per probabile emorragia cerebrale.

Come si apprende da CasertaCe.net, una giovane infermiera, aiutata da un defibrillatore è riuscita comunque a fa ripartire il cuore della vittima che è stata poi trasportata d’urgenza alla Clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Dopo essere stata intubata vi è stata la corsa all’ospedale “Santobono” di Napoli dove nel primo pomeriggio di ieri è deceduta.