Burioni: «Per il 95% degli italiani il Covid non esiste più». Zangrillo: «Sto col 95%»

Roberto Burioni in un suo tweet del 23 giugno ha espresso una sua riflessione riguardo l’attuale atteggiamento degli italiani nei confronti del Covid: «Sintetizzo la mia percezione della situazione in modo sommario, ma fedele alla realtà. Il 95% degli italiani vive come se il Covid non esistesse più. Può piacere, può non piacere, le spiegazioni possono essere molte, ma è un dato di fatto».

Lapidaria la risposta del prof. Alberto Zangrillo, primario dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Generale dell’Ospedale San Raffaele di Milano: «Sto col 95%».