Umbria, malore improvviso: muore notaio 59enne

Spello, 16 giugno 2022 – Lutto in Umbria per l’improvvisa scomparsa del notaio Antonio Fabi. Il professionista, molto noto nell’intera regione sia per l’attività svolta che per la passione sportiva, è morto martedì sera per un malore, a 59 anni. Era originario di Spello ma esercitava a Gualdo Tadino. I funerali sono in programma oggi, alle 16, nella chiesa di Santa Maria Maggiore di Spello.

Tantissimi i messaggi di cordoglio che hanno invaso le varie piattaforme social. Fabi era molto conosciuto non solo per la professione che svolgeva ma anche per essere sempre stato vicino al territorio. Tra i messaggi di cordoglio , infatti, anche quello dell’Ente Giochi di Gualdo Tadino. Per anni il suo studio ha offerto il premio per il miglior corteo storico delle Porte. Lascia la moglie Lucilla e i figli Alice e Pietro.
La Nazione | Umbria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.