Omicidio Elena Del Pozzo, il Pm: «La madre era gelosa dell’amante dell’ex». Il corpo della piccola fatto a pezzi

Emergono nuovi dettagli sull’omicidio di Elena Del Pozzo, il Pm che si sta occupando del caso fa sapere: «La madre era gelosa dell’amante dell’ex». La piccola, 5 anni, era scomparsa a Tremestieri etneo, vicino a Catania, lunedì 13 giugno 2022. Secondo un primo racconto della mamma, Martina Patti, la bimba sarebbe stata portata via da un gruppo di tre uomini armati e incappucciati. Però, dopo essere stata fermata e interrogata, la donna ha confessato l’infanticidio.

Dietro all’azione criminale ci sarebbe una storia intrisa di gelosia con bugie e mezze verità. La giovane madre, 24enne, avrebbe agito per acredine nei confronti della nuova compagna del suo ex fidanzato, ossia l’attuale padre della piccola. Martina Patti, secondo la ricostruzione degli inquirenti, non avrebbe sopportato l’idea che la propria figlia si potesse affezionare ad un’altra donna. Il dettaglio più raccapricciante riguarda il cadavere della bimba, fatto a pezzi in 5 sacchi di plastica.
Immagine Facebook “Viva la Vita!”

Un pensiero su “Omicidio Elena Del Pozzo, il Pm: «La madre era gelosa dell’amante dell’ex». Il corpo della piccola fatto a pezzi

  • 15 Giugno 2022 in 8:48
    Permalink

    Un secolo fa i manicomi erano pieni di donne, siamo sicuri che erano solo pratiche inumane di un mondo maschilista o era l’unico modo che conoscevano per salvare i bambini?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *