Vaiolo delle scimmie, ministero: «Valutare la vaccinazione ai sanitari». Presto il “Monkey pass”?

Ci risiamo, torna il tormentone «vaccino per tutti»? Chi adesso non capisce ha seri problemi cognitivi, a nostro giudizio.
È il Tgcom24 a riportare la notizia che la vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie è da effettuare «idealmente entro quattro giorni dall’esposizione» e può essere presa in considerazione «per contatti a rischio più elevato come gli operatori sanitari, previa attenta valutazione dei rischi e dei benefici». È quanto prevede la nuova circolare del ministero della Salute, includendo nell’elenco anche il personale di laboratorio.

Il ministro Roberto Speranza starà già gongolando all’idea d’imporre il “Monkey pass“.

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.