Litigio tra Carfagna e De Luca: «Ti mando il maalox, tu parli, io faccio». Dibattito politico di infimo livello

Un derby in salsa salernitata. Non si sono risparmiati attacchi la ministra per il Sud Mara Carfagna e il governatore campano Vincenzo De Luca. Tema del contendere la mancata partecipazione di quest’ultimo alla «Cernobbio» del Sud celebrata lo scorso week end a Sorrento per iniziativa della Carfagna. Il governatore ha stroncato l’evento: «Mi pare di rilevare un eccesso di propagandismo, di demagogia criptopartitica. Comincio a rilevare che sono più iniziative di marchio Forza Italia che istituzionali» ha detto De Luca.

Pronta la replica del ministro: «Ho inviato questa confezione di Maalox al Presidente De Luca: a volte può capitare che mentre tu fai “ammuina” gli altri fanno i fatti. Suvvia non te la prendere…». De Luca non ci sta e scrive su Facebook alludendo alla Carfagna: «Colpita»… E lei subito replica: «E tu già affondato». Poi a difesa del governatore interviene Francesco Boccia del Partito democratico: «La Ministra Carfagna appare più credibile quando articola il pensiero in modo diverso rispetto a banali foto di medicinali consigliati a un presidente di Regione. Questa caduta di stile, non consona a una Ministra della Repubblica, la pone sullo stesso piano del suo alleato di sempre, Matteo Salvini, che quotidianamente critica». Appuntamento alla prossima puntata.
Il Tempo

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.