Gas, Snam: flussi regolari dalla Russia ma i prezzi salgono del 9%

I flussi dalla Russia «al momento continuano senza interruzioni» ma «l’incertezza e il timore di possibili implicazioni sul fronte degli approvvigionamenti hanno innescato una significativa crescita dei prezzi del gas e del petrolio». Lo fa sapere Snam con una nota. In particolare giovedì mattina il contratto di riferimento del gas europeo, scambiato ad Amsterdam, fa un balzo del 9% attestandosi a 102,50 euro.
Tgcom24 – Immagine Ansa

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.