Guerra in Ucraina: Zelensky perdite per 600 miliardi dollari

Le perdite totali inflitte all’Ucraina dalla guerra hanno raggiunto i 600 miliardi di dollari. Lo ha indicato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che ieri ha incontrato le autorità locali e regionali per discutere della ricostruzione post bellica, secondo quanto riporta il Guardian.

«Le stime preliminari delle perdite dell’Ucraina da questa guerra raggiungono oggi i 600 miliardi di dollari», ha detto. «Sono stati distrutti o danneggiati oltre 32 milioni di metri quadrati di aree vivibili, oltre 1.500 strutture educative e oltre 350 strutture mediche», ha aggiunto. È ciò che riporta il sito dell’Ansa.

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.