Ucraina, Zelensky ha un patrimonio di circa 20 milioni di dollari

Secondo quanto ricostruito da Forbes Ucraina, il patrimonio del leader ucraino è di circa 20 milioni di dollari.

La sua ricchezza – riporta Affari Italiani – è costituita principalmente dalla quota del 25% del gruppo Kvartal 95, formato da società che producono spettacoli comici e fondato da Zelensky prima di diventare presidente, insieme a Serhiy Shefir, primo consigliere pubblico della presidenza ucraina, e Ivan Bakanov, capo del servizio di sicurezza del Paese.

Dopo l’elezione il capo di Stato ha trasferito ai suoi partner le proprie azioni che molto probabilmente recupererà alla fine del suo mandato.

Kvartal 95 ha prodotto e possiede la serie Servant of the People, la commedia politica con Zelensky nei panni di un insegnante di scuola superiore ucraino che viene eletto presidente, diventata nota per aver predetto il destino del capo di Stato.

Dalla partecipazione in questa serie TV, trasmessa tra il 2017 e il 2021 da Netflix, che ha acquisito nuovamente i diritti a marzo per un fatturato stimato in 30 milioni di dollari all’anno, Zelensky avrebbe guadagnato 11 milioni di dollari.

Il resto del patrimonio del presidente ucraino è composto da beni immobiliari del valore intorno ai 4 milioni di dollari, tra i quali un appartamento in uno dei condomini più costosi nel centro di Kiev, altre due abitazioni interamente di proprietà, una singola proprietà commerciale e cinque posti auto.

Insieme alla moglie, Olena Zelenska, Zelensky avrebbe in condivisione un conto bancario di circa 2 milioni di dollari in contanti e titoli di stato. Inoltre – scrive Affari Italiani – sarebbe in possesso di due auto e gioielli per un valore di circa un milione di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.