Castaner, fedelissimo di Macron: «Il voto in Francia è un referendum sull’Ue»

Il ballottaggio delle presidenziali francesi di domenica sarà «un referendum in cui si chiede se si è a favore o contro l’Europa.» e «L’elezione non è assolutamente una partita già giocata». Lo dice all’AGI Christophe Castaner, fedelissimo di Emmanuel Macron, attualmente capogruppo del partito “La Republique en marche” all’Assemblea Nazionale.

«La scelta che faranno i francesi domenica sarà determinante per il futuro della Francia, ma anche per quello dell’Europa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.