Malore improvviso: 47enne muore durante la processione del Venerdì Santo

Domicella – Malore durante la processione del Venerdì Santo. Un uomo di 47 anni si è sentito male ed è morto. La tragedia a Domicella, un paese ora sconvolto per quanto avvenuto. Centinaia le persone che stavano prendendo parte alla processione che si è snodata attraverso le strade del paese del Vallo di Lauro. All’improvviso il malore fatale per il 47enne che si è accasciato al suolo. Lo scrive il giornale locale Ottopagine.it.

Un primo tentativo di soccorso è stato effettuato da un medico e da un’infermiera che stavano partecipando al rito del Venerdì Santo. Sul posto è tempestivamente intervenuta una squadra del 118 che ha tentato un disperato tentativo per rianimare il 47enne che non si è più ripreso ed è morto sotto gli occhi dei suoi familiari e delle centinaia di persone che erano in strada.

Dolore e incredulità i sentimenti espressi dal sindaco Antonio Corbisiero. Come da prassi sul posto è intervenuta anche una pattuglia del commissariato di polizia di Lauro per gli accertamenti del caso. Non ci sarà nessuna inchiesta da parte del pm di turno Antonella Salvatore, subito informata della tragedia dagli inquirenti. La salma è stata affidata ai familiari per i funerali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.