Mar Nero, esplosione su nave da guerra russa. Kiev rivendica, per Russia è incidente

Versioni contrastanti tra Ucraina e Russia in merito all’esplosione della nave da guerra russa ‘Moskva’, sul Mar Nero. Secondo quanto riporta la Cnn, infatti, il ministero della Difesa russo ha affermato che la nave da guerra è stata evacuata dopo che un incendio a bordo – le cui cause per l’agenzia Tass sarebbero ancora da accertare – ha fatto esplodere alcune munizioni, danneggiando gravemente l’incrociatore.

In precedenza, tuttavia, l’amministratore regionale dello stato di Odessa, Maxim Marchenko, aveva affermato in un post su Telegram che le forze ucraine avevano colpito la nave con missili ‘Neptune’ causandole gravi danni. Per la Cnn non sono emerse prove a sostegno di nessuna delle due affermazioni né si è in grado di verificare in modo indipendente ciò che è accaduto, scrive AdnKronos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.