Il super pass discriminatorio non convince, calano le vaccinazioni»

Lo rileva la fondazione Gimbe nel consueto monitoraggio della settimana che va dal 9 al 15 febbraio dove si registra un ulteriore calo dei nuovi vaccinati

Le coperture con almeno una dose di vaccino sono molto variabili nelle diverse fasce d’età (dal 99,2% della fascia over 80 al 36,1% della fascia 5-11), così come sul fronte dei richiami, che negli over 80 hanno raggiunto l’87,4%, nella fascia 70-79 l’86,1% e in quella 60-69 anni l’82,1%. Lo rileva la fondazione Gimbe nel consueto monitoraggio della settimana che va dal 9 al 15 febbraio. Lo rende noto l’agenzia AGI.

Si registra un ulteriore calo dei nuovi vaccinati: 110.791 rispetto ai 187.037 della settimana precedente (-40,8%). Di questi il 41,2% è rappresentato dalla fascia 5-11: 45.618, in ulteriore netta flessione rispetto alla settimana precedente (-41,7%). Nonostante l’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale e dell’obbligo di green pass rafforzato sui luoghi di lavoro, rileva Gimbe, tra gli over 50 il numero di nuovi vaccinati scende ulteriormente, attestandosi a quota 27.103 (-43,8% rispetto alla settimana precedente).

In continuo calo anche le fasce 12-19 e 20-49. Al 15 febbraio sono ancora 7,1 milioni le persone che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino, di cui 2 milioni guarite da COVID-19 da meno di 180 giorni, si legge su AGI.

Immagine Alessandro Bremec / Nurphoto via AFP

4 pensieri riguardo “Il super pass discriminatorio non convince, calano le vaccinazioni»

  • 19 Febbraio 2022 in 3:42
    Permalink

    da; forlifeonearth.weebly.com/transhumans-reports-on-the-composition-of-nano-technological-covid-vaccines.html

    Notizie pazzesche;
    Vi è solida evidenza oramai da piu’ ricercatori che vi è nanotecnologia nei “vaccini” covid, inclusi nano routers, nanosensori,superconduttori ,etc.Questo ora spiega l’insistenza del governo a “vaccinare” il 100% dai 5 anni in su e la richiesta della pfizer di rendere pubblici i dati sulla registrazione del prodotto tra 70 anni!
    Guarda caso poi che i russi e cinesi non hanno voluto il controllo corporeo USA e hanno i loro vaccini!!

    We have known since November 2021, with solid evidence and analysis, that the so-called vaccines are not vaccines but very high-tech concoctions, including different kinds of nanotechnology.

    Scientific reports and extensive analyses in various laboratories by high-level scientists in different parts of the world have proven the presence of nano graphene in large quantities, parasites, organisms, nanotechnology, nano sensors, nano routers, fibres and super conductors, among other things.
    1. Work of La Quinta Columna and Dr. Pablo Campra
    Article: Dr. Ricardo Delgado of La Quinta Columna Connects the “Vaccine” Graphene Oxide Nanotechnology to the Great Reset/Transhumanism Agenda
    it was observed that the injections (real, not placebo) produced magnetic effects in the bodies of thousands of people, and this is what motivated many researchers to analyse the contents in search of explanations.
    2. Dr. Robert Young’s work in the USA (2021)
    Scanning & Transmission Electron Microscopy Reveals Graphene Oxide in CoV-19 Vaccines
    Dr Young describes nano graphene and observes the presence of large amounts of heavy metals, known deadly parasites, as well as unknown particles.
    3. Dr. Carrie Madej’s work in the USA (2021)
    Dr Carrie Madej MD – parasites are inside all of the vials (10-20-2021)
    Dr. Madej observes nano-scale superconductors, coloured crystals, nano-technological fibres, an unknown genetically modified parasite such as Hydra vulgaris with six or seven short tentacles.
    4. Dr. Franc Zalewski’s report from Poland (2021)
    Unknown metallic nano technology parasites with very long thin tentacles. Plus black spheres, “eggs”, graphene, unknown materials, “Morgellon”-type nano-fibres, etc.
    5. Work of The Scientists’ Club-Article: Vaccine Ingredients Revealed
    Article: Nanotechnological investigations on Covid-19 vaccines
    6. Presentation by Dr. Andreas Noack in Austria, 23 November 2021
    Video: Whistle Blower Dr Andreas Noack, Graphene Specialist
    Presence of graphene hydroxide that acts like razor blades (according to Dr. Andreas Noack).
    7.Lt. Col. Royston Potter’s message
    Finally, Colonel Potter of the US army brings us this crucial message: whether you are a Christian or not, please give it some thought: They are injecting us with an abomination of desolation.​
    Lt. Col. Royston Potter claims that this gene therapy is linked to Internet of Bodies (IoB) technologies for the purpose of modifying DNA to take control of our spirit. He says that mRNA “vaccines”, linked to artificial intelligence and nanotechnology, introduce a foreign substance into patients.

    Nell’ articolo viene spiegato che il controllo digitale con queste iniezioni interessa alla cabala anche sui bambini da 5 anni in su(e in Italia subito a “vaccinare bambini come da ordini):
    “Like everyone else, children must be included in the VCode(qr code) and “all-digital” system. So they too must be injected with the nano-tracking transmit-receive technology and obey the rules and dictatorship of the VCode, social distancing from the age of 5, masks and toxic tests. It’s very simple: they are trained and formatted for “the world to come””.

    Chi c’è dietro;
    The UN’s and World Economic Forum’s Great Reset is being organised by the global technocrats, including Klaus Schwab, Bill Gates, the Rockefellers, the GAVI ID2020 Alliance, the IMF, the central banks, Pfizer, Moderna and Johnson & Johnson, Blackrock, Vanguard, Thales, GAFAMS and others.

    Entro il 2030 vogliono un pass vaccinale per tutti;
    The Great Reset is pushing its “global leader” protégés in the West to implement its grand plan ever faster: in vivo biological and digital tracking for the redesigned and AI-augmented UN Agenda 2030, with a global digital ID, a vaccine pass for everything and everyone, virtual reality, transhumanism, with ongoing depopulation as part of the plan.
    The ultimate goal is to force every human being on the planet to have a digital identity and a vaccine pass so they can be absorbed into a digital banking system and eventually blockchains linked to human body activity. It is also about tracking them in vivo (nanotechnology), thanks to what they have planned and are implementing with injections or so-called vaccines: the Internet of Bodies.

    The Internet of Things is a total monitoring and tracking system connected from “Body to Cloud” by AI. Artificial intelligence is what makes this network possible, creating the Internet of Things and Bodies, connecting them to the 5G/6G “smart” grid. Through this intelligent network, the human brain can be mapped and neuro-modulated.

    Rispondi
    • 19 Febbraio 2022 in 4:16
      Permalink

      PS; Le nanotecnologie inserite interagiscono con il bluetooth dei telefonini e trasmettono e ricevono cosi’ degli input? Trattandosi infatti di nanotecnologie non hanno capacità tali da comunicare senza aiuto a lunga distanza.
      Per questo motivo vogliono tutti con telefonino e green pass?

      Rispondi
      • 19 Febbraio 2022 in 4:41
        Permalink

        PS; per fare capire come la massoneria oligarchica, contrapposta alla massoneria democratica,sia dietro alla covid truffa basta notare il seguente;(letto su un commento in rt.com);

        delta e omicron usati nel covid, sebbene non consequenziali nel alfabeto greco , sono simboli massonici tipici;
        delta in greco è scritta a forma di piramide
        omicron, in fenicio viene detto ayin ed il suo simbolo è un occhio

        Come vediamo l’occultismo manda segnali che sono dei messaggi esclusivi per gli iniziati. I fact chekers subito al lavoro hanno provato a smontare questa correlazione, con scarso successo!
        Lo trovate su google;
        Why conspiracists are linking the Omicron variant to … – Full Fact
        https://fullfact.org › health › phoe…
        Affermazione: The Greek letter ‘Delta’ is pyramid shaped and the Phoenician letter for ‘Omicron’ is ‘Ayin, the symbol for which just happens to be an eye.

        Rispondi
  • 18 Febbraio 2022 in 18:27
    Permalink

    Al governo e partiti , che hanno causato decine di migliaia di morti o invalidi in italia, non crede quasi piu’ nessuno.Anche se i media allineati, compresa la RAI da noi pagata, continuano a parlare di “vaccini sicuri” la elevata tossicità e mortalità di questi veleni, come dimostrano i dati EMA che riportano 40 mila morti sospette,sta venendo fuori nella realtà quotidiana degli italiani .Non è piu’ possibile nascondere gli effetti gravi tanto che i centri “vaccinali”(meglio dire “mortali”) sono completamente vuoti.

    da; eventiavversinews.it
    Hub deserti. Minimo storico delle vaccinazioni. Nessuno si fida più. Da inizio anno inoculazioni crollate oltre il 75%-Febbraio 16, 2022
    …”Siamo al fallimento della campagna vaccinale. I dati aggiornati de IlSole24Ore riportano che, su 57 milioni di italiani vaccinabili (ad oggi non sono vaccinabili solo i bambini della fascia di età 0-4 che sono 2.216.510 su un totale della popolazione al 2021 pari a 59.236.213), ci sono 48.800.000 persone vaccinate con due dosi (ne mancano all’appella 8 milioni e duecentomila) e 36.400.000 con terza dose. Ci sono, quindi, al momento 12 milioni e quattrocentomila persone, probabili “vaccinati pentiti”, che non si sono sottoposti alla terza dose dopo le prime due.

    Il trend della campagna vaccinale è desolante. Evidentemente nessuno si fida più e le strategie del governo con abuso della decretazione di urgenza e obblighi in odore di incostituzionalità non fanno più paura a nessuno”…………

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.