Covid, Bassetti: «finita l’emergenza sanitaria necessaria amnistia per i no vax»

Il Green Pass, secondo Bassetti, «va superato una volta che non sarà più rinnovato lo stato d’emergenza»

«Come in ogni guerra, una volta esaurita a marzo l’emergenza, in questo caso sanitaria, credo sia necessaria una sorta di amnistia per i non vaccinati»: è quanto ha affermato Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie Infettive San Martino di Genova, in un’intervista a La Nazione-Carlino-Giorno, riporta Meteoweb.eu.

«Quello che è stato è stato». «Non ha più senso protrarre misure come il Green Pass che sono nate per favorire la vaccinazione e non per comprimere la vita delle persone».
«Tra due mesi ci avvicineremo ulteriormente al 95% di popolazione over 12 vaccinata, senza contare che, da qui alla primavera prossima, l’infezione se la piglieranno anche coloro che ancora si ostinano a rifiutare la profilassi. Saranno immunizzati anche loro», ha proseguito l’infettivologo. «A quel punto il Green Pass avrà esaurito la sua funzione, continuare a chiederlo per entrare nei negozi o per prendere un caffè rischierebbe solo di far chiudere il Paese» nell’ottica «del fallimento delle attività commerciali».

Il Green Pass, secondo Bassetti, «va superato una volta che non sarà più rinnovato lo stato d’emergenza». «Tanto a quel punto resteranno solo un due milioni circa di italiani sotto i 50 anni non protetti con la vaccinazione, è una cifra che ci possiamo permettere». «Stiamo poi anche parlando di una fascia d’età che generalmente non sviluppa una malattia grave».

Il prossimo autunno? «Questo virus non se ne andrà, resterà con noi. I casi positivi ci saranno, ma l’infezione diverrà del tutto endemica e non più emergenza», secondo Bassetti. «Di fronte a un quadro clinico di polmonite bilaterale torneremo a fare diagnosi differenziale. Non penseremo subito e solo al Covid».

7 pensieri riguardo “Covid, Bassetti: «finita l’emergenza sanitaria necessaria amnistia per i no vax»

  • 4 Febbraio 2022 in 16:25
    Permalink

    No… NESSUNA AMINISTIA, ma per te e per i tuoi simili VERME SCHIFOSO.
    Il sottoscritto non ha commesso NESSUN REATO, siete voi che che avere stracciato la carta costituzionale, vi siete fatti beffe dei nostri diritti
    Pagherete caro tutto questo, VERME !!!

    Rispondi
  • 4 Febbraio 2022 in 10:19
    Permalink

    L’emergenza sanitaria è stato il velo per far apparire magicamente l’emergenza economica. E questa davvero fara’ una strage, i crampi sostituiranno i tamponi, il pane i vaccini.

    Rispondi
  • 4 Febbraio 2022 in 9:51
    Permalink

    Prima ci da fuoco e poi ci passa l’estintore? Che simpatico

    Rispondi
    • 6 Febbraio 2022 in 16:49
      Permalink

      Sembra di capire che, avendo iniziato a sentire odore di corda e sapone, il Sig. Bassetti e qualche altro (anche qualche giornalista) stiano prendendo le distanze dalle nefandezze che hanno colpevolmente perpetrato cobtro il popolo italiano. Avranno certamente diritto ad un equo processo pubblico.

      Rispondi
  • 4 Febbraio 2022 in 8:22
    Permalink

    Questo quale tipo di linciaggio vorrebbe evitare?

    Rispondi
    • 4 Febbraio 2022 in 9:10
      Permalink

      Quando la barca affonda….i topi scappano!!!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.