Montagnier ai no vax a Milano: «Voi salverete umanità»

«I vaccinati dovranno essere salvati dai centri medici»

«Chiedo a tutti i miei colleghi di fermare le vaccinazioni contro il Covid con questo tipo di vaccini. Ne va di mezzo il futuro dell’umanità. Il dopo dipende da voi, soprattutto dai non vaccinati, che un domani potranno salvare l’umanità, mentre i vaccinati dovranno essere salvati dai centri medici».

Lo ha detto il virologo e biologo Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina nel 2008, notoriamente contrario ai vaccini contro il Covid e non nuovo a posizioni che si sono attirate le critiche della comunità scientifica, in piazza XXV aprile a Milano alla manifestazione no vax e no green pass organizzata da Italexit di Gianluigi Paragone. Lo scienziato 89enne, davanti a una folla di almeno 2mila persone, parlando in francese e con la traduzione in italiano, ha spiegato che «c’è stato un grande errore di strategia» nel contrasto alla diffusione del Covid-19. «Questi vaccini non ne impediscono la trasmissione. Questo vaccino non funziona».

Il vaccino «anziché proteggere dalla malattia favorisce anche altre infezioni. La proteina usata per il vaccino è un veleno e tocca organi come il cuore, tanto che molti atleti si stanno ammalando. Il vaccino è fatto per proteggere e non per uccidere». Per Montagnier «è un crimine assoluto dare questo vaccino ai bambini».

AdnKronos – Immagine Fotogramma

Un pensiero su “Montagnier ai no vax a Milano: «Voi salverete umanità»

  • 16 Gennaio 2022 in 0:31
    Permalink

    Per continuare a generare paura negli italiani al fine di schiacciarli, sono del tutto falsi i numeri di morti giornaliere da covid.Viene detto 300 al giorno circa ma secondo Crisanti siamo a 40 morti al giorno anzichè 300!!!!! Gli altri morti dice che non si spiegano.E’ evidente che si tratta di persone spesso molto anziane con una o piu’patologie, unicamente portatori sani asintomatici del virus, fatti passare per morti covid (se risulta covid il paziente rende molto di piu’ all’ ospedale)
    Il calcolo appropriato di Crisanti come detto l’altro ieri in tv è;
    Sono 1600 circa quelli in terapia intensiva di cui la metà circa muorira’ quindi 800 morti
    Dato che un paziente in media stà 20 giorni in terapia intensiva abbiamo (800/20gg) 40 morti al giorno
    Dei politici e un banchiere stanno quindi abusando della credulità popolare(reato penale) ed attentando alla salute degli italiani falsando i dati per giustificare l’obbligo a terapie geniche sperimentali ad elevata mortalità e tossicità.Negli USA l’insieme degli effetti collaterali comunicati è superiore alla somma degli effetti collaterali di tutte le terapie vaccinali dei decenni precedenti.
    E’ evidente che l’obiettivo di queste persone senza alcuna umanità è l’aumento del loro potere tramite il controllo digitale e biologico dei nostri corpi.Parliamo ovviamente di burattini di elites mondialiste occulte che si sono comperati nel 1992 anche la banca d’italia oltre alle ricche aziende e banche pubbliche italiane
    PS: sò bene che la i di italiano dovrebbe essere maiuscola ma non ce lo meritiamo!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.