Covid, vaccinato con doppia dose la scorsa primavera muore ex assessore alla cultura

UDINE – Il coronavirus si è portato via il professor Luigi Reitani, aveva 62 anni. Vaccinato con doppia dose la scorsa primavera, il decorso della malattia è stato rapido e violento: ricoverato in ospedale da circa due settimane, Reitani è deceduto il 31 ottobre, riporta Messaggero Veneto.

Ordinario di Letteratura tedesca all’università di Udine, Reitani era uno dei massimi esperti internazionali di Friedrich Hölderlin, Letteratura austriaca dal XIX al XXI secolo e di Relazioni italo-tedesche.

Dal 2015 al 2019 aveva diretto l’Istituto italiano di Cultura di Berlino, da allora viveva nella capitale tedesca con la moglie, Antonella Perla e le due figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.