Marco Cavaleri: ottobre, cchiù vaccini pe’ tutti!

A ottobre la decisione dell’Ema: la terza dose di vaccino per tutti. I medici chiedono un confronto con il ministero

«L’Ema sta valutando l’uso di una terza dose del vaccino Pfizer per persone di almeno 16 anni da somministrare sei mesi dopo la seconda», scrive il Corriere della SeraMarco Cavaleri, responsabile della strategia dell’Ema (Agenzia europea per i medicinali), apre all’ipotesi dell’estensione generalizzata del richiamo. «I dati presentati finora dimostrano che c’è una risposta immunitaria molto buona dopo la terza». È attesa una «valutazione ai primi di ottobre».

I medici chiedono un confronto

Il presidente della federazione dei Medici Filippo Anelli rileva che è più «una pretesa psicologica perché siamo sulla linea del fronte. Al momento i dati non segnalano un’importante riduzione dell’efficacia vaccinale tra i sanitari, ma monitoriamo». La Commissione tecnico-scientifica dell’Aifa aveva chiarito che «l’inclusione nella popolazione cui somministrare in via prioritaria la terza dose può essere considerata a seconda del livello di esposizione all’infezione», fa sapere il Corriere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.