Letta a Siena senza simbolo Pd, Marco Rizzo: «Chi è senza identità sta con i poteri forti»

Marco Rizzo: «Letta a Siena corre senza il simbolo del PD. Bel segretario uno che si vergogna del simbolo del partito che dirige. Chi è senza identità può stare solo dalla parte dei poteri forti». È ciò che ha scritto il leader dei comunisti italiani in un tweet.

Ma quale sarà il vero motivo per il quale Enrico Letta si presenterà a Siena senza simbolo?

Sono diverse le risposte al tweet di Rizzo, ecco le più significative:

  • «Sono convinto che sia strategia avrà sentito puzza di bruciato se adoperava il simbolo del PD e avrebbe perso doveva come minimo dimettersi anche da segretario invece cosi’ salva almeno quel posto capito il volpino?»
  • «Sono i famosi partiti liquidi del “ma anche”, senza identità, senza senza ideali. L’importante è mantenere il potere e i privilegi cercando i voti degli ingenui con una vuota propaganda imposta da media prezzolati, per poi perseguire i fini delle élite che li finanziano».
  • «Mettere direttamente il simbolo del ‘monte dei fiaschi’ gli pareva brutto»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.