Covid, gli over 80 vaccinati finiti in ospedale sono più di quelli non immunizzati

Di seguito i dati, raccolti l’11 agosto e relativi agli ultimi 30 giorni, contenuti nel bollettino di sorveglianza dell‘Istituto superiore di sanità. C’è un altro dato che salta all’occhio. Quello relativo agli over 80.

In questa fascia d’età, infatti, i vaccinati finiti in ospedale sono più dei non vaccinati: 294 ospedalizzazioni non gravi (54,4%) tra i vaccinati con ciclo completo rispetto alle 220 (40,7%) tra i non immunizzati. In terapia intensiva, invece, troviamo 11 ricoverati già vaccinati (35,5%) rispetto a 19 (61,3%) non vaccinati. Riguardo ai decessi sono rispettivamente 28(32,2%) contro 54(62.1%) fa sapere Il Tempo. Questi numeri vanno presi con le molle, perché gli over 80 in Italia sono quasi tutti vaccinati (9 su 10), quindi è normale che il rapporto sia così sbilanciato in sfavore dei vaccinati. C’è, però, una considerazione da fare. I dati dimostrano che il siero non garantisce “zero rischi” di non finire in ospedale, pertanto il green pass, come ha detto Crisanti, è una emerita bufala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *