Forza Italia: «Lampedusa al collasso, situazione fuori controllo»

«Sbarchi senza sosta, Lampedusa al collasso, italiani esasperati, tra covid, crisi e insicurezza.Come si può pensare di dare rifugio a chi arriva per risolvere problemi economici nella certezza che saranno gli Italiani a pensarci? Siamo alla follia. Rivolgiamo un appello al Presidente del Consiglio Mario Draghi affinché i confini dell’Italia e dell’Europa vengano fatti rispettare da Marina Militare e Guardia Costiera. Occorre fermezza: respingimenti e rimpatri immediati, specie per delinquenti e balordi. Si ponga così fine ad interessi di scafisti, mercanti di uomini e alla parte malata del sistema di accoglienza». È ciò che afferma il Senatore Enrico Aimi, Capogruppo di Forza Italia in Commissione Affari Esteri.

«Allontaniamo definitivamente il sospetto di concorso morale con costoro – aggiunge Aimi – Un mercimonio disumano e ributtante che spinge gli africani – e non solo – ad un esodo biblico, abbacinati da un falso miraggio. A chi dice che non si fermano i sogni, bisogna spiegare che chi parte, per il 95%, non fugge da guerre o affini, e piomberà in un autentico incubo. Si facciano accordi economici con Paesi della sponda nord dell’Africa per creare dignitosi Centri d’Accoglienza. Sarebbe un risparmio di vite ed economico. Si guardi all’Egitto come interlocutore privilegiato e si creino rapporti distesi e reciprocamente proficui. L’Italia non può sopportare oltre. Adesso basta».

LaPressa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.