Covid, Pfizer chiede a Ema l’approvazione della versione aggiornata del farmaco sperimentale contro Omicron

Pfizer e BioNTech hanno ufficialmente fatto richiesta all’Ema riguardo la versione aggiornata del farmaco genico sperimentale contro il covid.
«Il nuovo vaccino – scrive Il Giornale d’Italia – oltre a proteggere il vecchio virus è bivalente ed è stato adattato alla sotto-variante Omicron BA.1. Le due aziende hanno annunciato di avere completato la procedura di richiesta di approvazione all’Agenzia europea dei medicinali ed adesso si aspetta la risposta. Per il momento la domanda di approvazione è riservata alle persone con età pari o superiore ai 12 anni».

La sperimentazione continua. La «salvezza» è sempre una dose più in là. Il braccio degli italiani è una vera miniera d’oro per Big pharma.