Sabato previsto caldo record, 22 città da bollino rosso

Sabato sono previste temperature da record. Lo riporta il bollettino sulle ondate di calore diffuso dal ministero della Salute, secondo cui sono 22 i centri urbani (un numero mai raggiunto quest’anno) da bollino rosso (ossia rischio caldo per tutta la popolazione, non solo per le fasce deboli). Si tratta di Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo. Lo scrive Tgcom24.

Tra le altre città, Torino, Venezia e Genova resteranno gialle (condizioni di pre-allerta di un’ondata di calore) fino a sabato, mentre Milano e Verona lo saranno anche venerdì, e sabato diventeranno arancioni (rischio salute a causa del caldo solo per le fasce più fragili della popolazione).

Le ondate di calore, rileva il ministero della Salute sul suo sito, si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche, osserva il ministero, «possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione».