Preparate il braccio: «Verso fine estate pronto booster contro Omicron»

Una nuova versione del vaccino anti-Covid di Moderna, pensata per essere utilizzata come dose booster, è risultata «particolarmente efficace» contro la variante Omicron. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la stessa azienda farmaceutica. Il vaccino – si legge su SkyTg24 – è stato aggiornato unendo il farmaco prodotto originariamente da Moderna a una formulazione nuova, pensata appositamente per agire contro la variante che, dallo scorso inverno, ha soppiantato gli altri ceppi del virus.

In pratica la sperimentazione sugli umani per un virus in eterna mutazione (famiglia coronavirus) continuerà forse in eterno.

Moderna –  scrive SkyTg24 – ha definito il vaccino «bivalente», appunto perché efficace sia contro il ceppo originario del coronavirus che contro Omicron. Il prodotto, dice l’azienda, è ora «il candidato principale» da distribuire in autunno. Una dose di richiamo di 50 µg della nuova formulazione, fa sapere Moderna, è risultata «generalmente ben tollerata» nei 437 partecipanti allo studio. Gli effetti collaterali evidenziati sono «paragonabili a una dose di richiamo di mRNA-1273», il vaccino già in uso.

L’annuncio di Moderna non è per il momento supportato da studi scientifici o ulteriori analisi di soggetti esterni all’azienda, sottolinea SkyTg24. Non sono stati resi noti eventuali risultati relativi all’efficacia del booster sulle sottovarianti di Omicron BA.4 e BA.5, che entro il prossimo autunno – come avvertono molti esperti – potrebbero risultare dominanti. Insomma, buona fortuna!
Immagine IPA/Fotogramma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.