Sindaco arrestato in flagrante mentre riceve soldi in una busta da una ditta

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Imperia hanno arrestato in flagranza di reato Luigino Dellerba, sindaco di Aurigo, comune della provincia di Imperia e un imprenditore edile locale, Vincenzo Speranza. I due sono stati sorpresi dai militari nel capoluogo dopo che l’imprenditore aveva ceduto al primo cittadino una busta contente 2 mila euro in contanti, prezzo presumibilmente pagato per l’agevolazione dell’impresa nell’assegnazione diretta di alcuni lavori pubblici per un importo ‘sottosoglia’ superiore ai 100mila euro. Sono in corso perquisizioni presso i rispettivi domicili e presso gli uffici comunali.

Dellerba (ex vicepresidente della Provincia di Imperia e attuale consigliere provinciale di area centrodestra), è stato arrestato assieme all’imprenditore imperiese Speranza. Il reato contestato, secondo quanto appreso, è corruzione. L’indagine è coordinata dal procuratore di Imperia, Alberto Lari. Il blitz è scattato stamani poco dopo le 8. Al momento non si conosce ancora il tipo di custodia cautelare che verrà applicata.
Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.