Malore improvviso al ristorante con gli amici: muore atleta 21enne

Lutto a Pavullo (MO). Nella notte tra venerdì e sabato è morto ad appena 21 anni, Gianmarco Verdi, ucciso da un malore improvviso.
Il giovane era a cena in un ristorante di Torre Maina insieme a un gruppo di amici quando improvvisamente ha perso i sensi. Inutile il tentativo dei santari del 118 di rianimarlo, il 21enne è morto in ospedale a Baggiovara poco dopo. La notizia è riportata da LaPressa di Modena.

La famiglia di Gianmarco è molto conosciuta a Pavullo, il padre Ciro è presidente del Pavullo FC e contitolare del Centrofrutta di via Serra di Porto. Il giovane dopo il diploma di tecnico commerciale al Cavazzi, studiava Giurisprudenza a Modena. Atleta di livello, nel 2018 aveva anche partecipato ai Mondiali studenteschi di corsa campestre a Parigi: aveva interrotto la carriera per problemi di salute che comunque teneva sotto controllo e che non avevano minimanente compromesso la sua vita.
Lascia il padre Ciro, la mamma Mara Scarabelli e i fratelli Jacopo e Andrea.

► I più letti
► Torna alla Prima pagina
► Malori Improvvisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *