Malore improvviso: padre 47enne muore accanto al furgone di lavoro

Tragedia nella provincia di Treviso. Luigi Pivato, 47 anni compiuti appena tre giorni fa, padre di due figli è morto stroncato da un malore improvviso tre giorni fa nel Comune di Asolo. L’uomo, artigiano idraulico, è stato trovato senza vita accanto al suo furgone: nemmeno il tempo di chiedere aiuto. Stava lavorando, aveva un appuntamento con un cliente, ma lo aveva chiamato dicendogli che non si sentiva molto bene. La notizia è riportata da LaPressa.

Lascia la moglie Rocio, i due figli piccoli Virginia ed Enrique, oltre a mamma Daniela, papà Ferdinando e la sorella Raffaella. L’ultimo saluto verrà celebrato questa mattina,  alle 10 nella cattedrale di Asolo dove, alle 9.30, verrà recitato il rosario.

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.