Malore improvviso in auto, scende e chiede aiuto. Muore in strada poco dopo

Massa Carrara – Ha accusato un malore improvviso mentre era al volante della propria auto, ha avuto la prontezza di spirito di accostare e cercare aiuto, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Se n’è andato così Mirio Daini, 78 anni, titolare del laboratorio di analisi mediche Lam di Sarzana, e professionista molto conosciuto e apprezzato a Carrara. Ieri non erano ancora le 9 quando Daini stava viaggiando in via Massa-Avenza, in piena zona industriale, in direzione di Massa, quando si è accorto di stare male; ha così avuto la forza di accostare la vettura a bordo strada, all’altezza dell’incrocio con via Baracchini, e provare a cercare qualcuno che gli potesse prestare soccorso. Le sue grida sono giunte fino all’interno di una vicina attività commerciale, ma quando i primi soccorritori l’hanno raggiunto Daini si era ormai accasciato al suolo. La notizia è stata riportata da La Nazione venerdì 6 maggio .

Immediatamente è partita la chiamata al 118 e sul posto sono arrivati i sanitari assieme al personale della polizia di stato e della polizia municipale di Massa. I soccorritori hanno provato un estremo tentativo di salvarlo, ma purtroppo a quel punto non c’era più nulla da fare e a loro non è rimasto altro che costatarne il decesso.

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.