9 maggio, in Russia il Giorno della Vittoria: parata militare e discorso di Putin

Oggi, lunedì 9 maggio 2022, in Russia si celebra il famoso Giorno della Vittoria per ricordare il trionfo delle truppe russe contro la Germania nazista durante la Seconda Guerra Mondiale. A Mosca c’è grande attesa per la consueta parata militare e per il discorso del presidente Vladimir Putin. Questi parlerà davanti a milioni di persone in diretta mondiale e, con ogni probabilità, annuncerà nuove mosse contro l’Ucraina. Lo ricorda Il Giornale d’Italia.

Le celebrazioni iniziano sin dalla mattinata di oggi 9 maggio. In occasione del 77esimo anniversario della vittoria, si tiene anche una parata militare sulla Piazza Rossa di Mosca per celebrare l’occasione, con circa 11.000 soldati che dovrebbero partecipare. Carri armati e altre attrezzature militari sfilano. Otto jet da combattimento formano la lettera “Z” nel cielo, che è il simbolo ufficiale dell’operazione militare della Russia in Ucraina. La “Z” sta per la frase russa “za pobedu”, o “per la vittoria”. Ci sono state speculazioni sul fatto che il leader di Mosca Vladimir Putin potrebbe ordinare una mobilitazione generale o parziale dei soldati oggi anche se il Cremlino ha già respinto questo come «sciocchezza». A differenza degli anni precedenti, questa volta nessun capo di stato straniero è ospite della parata.

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.