La democrazia nel Draghistan: La Rai chiude “Cartabianca”. Non fa “propaganda” a favore dell’Ucraina

Cartabianca, talk di prima serata in onda su Rai 3, condotto da Bianca Berlinguer, chiude i battenti. Il motivo? La conduttrice è accusata «di aver dato troppo spazio ai presunti putiniani». La decisione era già nell’aria da diversi giorni, soprattutto dopo le parole in Vigilanza dell’amministratore della Rai Carlos Fuortes, ma ora c’è la conferma.

A darne notizia è il Fatto Quotidiano che sottolinea come, in serata, sarebbe arrivata la conferma di chiudere definitivamente Cartabianca: il programma di prima serata del martedì condotto da Bianca Berlinguer nella prossima stagione televisiva non ci sarà, non farà quindi più parte del prossimo palisensesto. La notizia è riportata da Affari Italiani.

Questa è l’attuale “democrazia” nel Draghistan: ma il cattivissimo dittatore è soltanto Putin. Che vergogna!

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.