Maria Zakharova, risponde a Mario Draghi: «Gli italiani devono sapere la verità, i politici li prendono in giro»

La portavoce di Serghei Lavrov, Maria Zakharova, ha risposto a Mario Draghi: «Gli italiani devono sapere la verità, i politici li prendono in giro». Il premier italiano aveva definito l’intervista al ministro degli Esteri russo su Rete 4 un comizio con frasi aberranti e oscene. Un vero e proprio affondo quello portato avanti da Mosca dopo il divampare delle polemiche per l’intervista fatta da Rete 4 al ministro degli Esteri russo.

Zakharova – scrive il Giornale d’Italia – ha poi continuato: «Un comizio viene trasmesso su iniziativa di chi parla, come una pubblicità», ma in questo caso «sono stati i giornalisti italiani a chiederlo». E ancora: «Riceviamo centinaia di richieste di interviste con Sergei Lavrov, rappresentanti del Ministero e delle ambasciate – ha sottolineato la portavoce della diplomazia del Cremlino – I giornalisti italiani sono stati insistenti, dicendo che era importante mostrare tutti i punti di vista». Poi ha chiesto, retoricamente, «in cosa hanno torto?». E ha sottolineato ancora: «Lavrov ha formulato risposte alle domande poste dal presentatore stesso, non abbiamo apportato modifiche alle domande o alla versione finale dell’intervista».

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.