Militari ucraini rastrellano civili filo russi, come fecero i nazisti nel ’45 con i partigiani [VIDEO]

Associated Press pubblica questo video della propaganda ucraina, titolandolo «Gli ucraini vanno a caccia dei traditori che aiutano la Russia». Si vedono corpi speciali militari armati fino ai denti che fanno irruzione in casa di una famigliola. Il «traditore» è un padre di famiglia cinquantenne, reo di aver «aiutato i russi» soltanto per dei commenti pro Russia sui social.

Il poveretto viene portato via dai militari mentre moglie e figlia piangono implorando di non fargli del male. I soldati rispondono «si farà tutto secondo le leggi ucraine»….

Fonte: Donbass Italia – Telegram

► I più letti
► Torna alla Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.