Morto il prof. Carlo Capuano. Definiva i non vaccinati: «La gente più stupida del pianeta»

NAPOLI – Lutto all’Università degli Studi di Napoli Federico II: è venuto a mancare il professore Carlo Capuano, 48 anni, docente di Economia applicata. La notizia è riportata da Veromagazine.it

Ne ha dato l’annuncio l’ateneo stesso con un post dedicato al professore definito come 1un punto di riferimento per molti studenti della Federico II quale docente di Microeconomia ed Economia Industriale, coordinatore dei programmi Erasmus del Dipartimento e componente della Commissione Erasmus di Ateneo».

Capuano viene ricordato, specialmente sui social, per avere inveito in più occasioni contro coloro che non si erano sottoposti al vaccino contro il Covid. In alcuni suoi post, pubblicati su Facebook, scriveva che non avrebbe mai accettato che dalla sua porta entrasse un ‘no-vax‘.

Non solo: usava anche il filo dell’ironia. «Lo sapete che da quando ho fatto il booster non solo il mio cellulare prende ovunque, ma ho la sensazione che anche il wifi di casa sia più potente. L’unico fastidio è che mi scottano solamente le orecchie».

Noto il suo odio per chi ha deciso legittimamente di non sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid con gli attuali vaccini a mRNA. Segue video riassuntivo:

2 pensieri riguardo “Morto il prof. Carlo Capuano. Definiva i non vaccinati: «La gente più stupida del pianeta»

  • 26 Aprile 2022 in 21:42
    Permalink

    dispiace solo che l’ intelligentone avrebbe meritato di godersi il dolore che ha provocato alla famiglia

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.