La Nato continua a espandersi. Altro che logica della pace!

La Russia chiede da trent’anni di fermare l’espansione della Nato. Gli USA non ascoltano da trent’anni e le basi Nato alla fine arrivano ai confini con la Russia.

Questa la storia dalla fine ingloriosa dell’Unione Sovietica a oggi: la storia dell’espansionismo imperialistico Nato negli spazi post-sovietici. Obiettivo finale: trasformare la Russia in colonia di Washington, proprio come l’Europa.

La guerra in Ucraina nasce da questo, non da altro: non certo dall’impazzimento repentino di un novello Hitler, come lo presentano i sedicenti professionisti dell’informazione. E ora anche Finlandia e Svezia entrano nella Nato, con straordinario tempismo. Dove sarebbe la logica della pace? Dove le intenzioni di giungere al cessate al fuoco? Ormai è di adamantina chiarezza il fatto che gli USA e la loro colonia senz’anima, la UE, vogliono a tutti i costi la guerra, costi quel che costi.

di Diego Fusaro – Il Tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *