Crisanti: «Ci pensa il virus a “vaccinare” tutti. In tv meglio noi virologi degli esperti di guerra»

Virologi, infettivologi, immunologi, igienisti in Tv meglio degli esperti e analisti che da più di un mese vengono ospitati nei talk show a parlare di guerra in Ucraina. «Se in Tv noi virologi siamo stati sostituiti dagli esperti di geopolitica? Ci prendevamo più noi…». Così Andrea Crisanti, docente di Microbiologia dell’Università di Padova, ospite di Un giorno da pecora su Rai Radio 1, ha risposto ai conduttori che lo hanno incalzato su chi fosse più bravo in televisione tra gli esperti di Covid e i commentatori del conflitto in corso.

Quanto all’attuale situazione Covid in Italia, Crisanti ha poi sottolineato che il coronavirus Sars-CoV-2 «sta andando avanti così veloce che ci pensa il virus a ‘vaccinare’ tutti…». «In questa situazione le restrizioni contano il giusto – ha aggiunto – Il virus è troppo contagioso, inutile indossare la mascherina sul bus e poi toglierla a cena, ad esempio. La devono tenere sempre i fragili, dobbiamo difenderli», ha precisato.

AdnKronos – Immagine Fotogramma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.