Israele: ingresso per quota massima di 5000 ucraini

Israele avrebbe abolito il regime di esenzione dal visto con l’Ucraina. Lo riporta il sito informativo ucraino Kiev Operative. Secondo il canale di news il Ministero degli Affari Interni di Israele ha modificato le regole di ingresso dei cittadini ucraini nel Paese, ed è stata fissata una quota massima di 5000 cittadini ucraini che potranno entrare nel Paese.
Lo stato di Israele, spiega Kiev Operative, ha già utilizzato parte della quota. Le persone che cercano di entrare in Israele come turisti, dunque, incontreranno da ora maggiori ostacoli nella procedura.
AdnKronos – Foto Ansa: Naftali Bennett

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.