La Cina al fianco della Russia, aiuti militari per la guerra in Ucraina

Aiuti militari alla Russia per la guerra Ucraina. Secondo gli Usa la Cina avrebbe dato la propria disponibilità ad assistere Putin anche militarmente. Lo rivela il Financial Times, citando fonti informate dei messaggi americani agli alleati. Nei messaggi diplomatici inviati dal dipartimento di Stato agli alleati in Europa ed Asia non si specifica se la Cina abbia segnalato se aiuterà la Russia in futuro o abbia già iniziato a fornire aiuto militare. E non si indica neanche a che punto del conflitto Pechino abbia offerto a Mosca il proprio aiuto. Le nuove rivelazioni arrivano dopo che ieri sempre il giornale americano ha fatto sapere che la Russia ha chiesto assistenza alla Cina.

La richiesta russa, e la risposta cinese, avrebbero messo in allarme la Casa Bianca, convincendola che la Cina stia cercando di aiutare la Russia mentre pubblicamente rivolge appelli per una soluzione diplomatica. L’ambasciata cinese negli Stati Uniti ieri ha affermato di non essere a conoscenza di nessuna richiesta russa o risposta da parte di Pechino. Prima di partire per Roma, per l’incontro oggi il responsabile del Partito comunista cinese, Yang Jiechi, il consigliere per la Sicurezza Nazionale, Jake Sullivan ha ribadito l’intenzione di fare in modo che «la Cina né nessun altro possa compensare le perdite che sta affrontando la Russia».

Il Tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *