Il M5S torna sulla terra? Interrogazione parlamentare: «Da Ricciardi fake news su green pass»

Dopo due anni di restrizioni da regime comunista, il M5S si accorge di alcune fake news spacciate per verità da uomini di governo e tv di Stato. Probabilmente, vista la mutazione del Mo Vimento (da partito anti casta a partito suddito delle lobby e di conseguenza del Pd), per i grillini è cominciata la campagna elettorale.

Dichiarazioni «ingannevoli» sul green pass, scrive AdnKronos. «Il Movimento 5 Stelle presenta un’interrogazione parlamentare dopo l’apparizione di Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministero della Salute, a Che tempo che fa. Nel mirino anche Fabio Fazio, che non è intervenuto per correggere».

«Nella puntata dello scorso 13 febbraio della trasmissione Che tempo che fa, in onda su Rai3, Walter Ricciardi, consigliere scientifico del Ministero della salute, ha fatto delle dichiarazioni in merito all’utilizzo delle certificazioni verdi Covid 19 ingannevoli rispetto alle indicazioni dello stesso Ministero», si legge in un’interrogazione presentata al presidente e all’amministratore delegato della Rai la senatrice del Movimento 5 Stelle Maria Laura Mantovani, componente della Commissione di Vigilanza Rai, la capogruppo in Vigilanza Sabrina Ricciardi e Carmen Di Lauro.

Immagine Fotogramma

Un pensiero su “Il M5S torna sulla terra? Interrogazione parlamentare: «Da Ricciardi fake news su green pass»

  • 19 Febbraio 2022 in 13:16
    Permalink

    Bill Gates stesso ha detto oggi che “tristemente” omicron è una specie di vaccino che produce una immunità migliore dei vaccini!!!
    (sarebbe l’immunità naturale ma a Gates la natura fà schifo!-gli dispiace questo evidentemente perchè non ci puo’ sottoporre cosi’ al prodotto contenente nanotecnologie ma dice che arriverà un altro patogeno e i “vaccini” saranno piu’ veloci dell’ immunita’ naturale!!).

    da; rt.com 19 Feb, 2022 02:46-HomeWorld News
    Bill Gates says Omicron ‘sadly’ spreads immunity faster than vaccines
    “Sadly, the virus itself – particularly the variant Omicron – is a type of vaccine. That is, it creates both B cell and T cell immunity. And it’s done a better job of getting out to the world population than we have with vaccines.” – Bill GatesSadly?pic.twitter.com/BJR0WECwDr
    — Laura Dodsworth (@BareReality) February 18, 2022

    Articolo che chiarisce che dal Novembre 2021 si ha certezza della presenza di nanotecnologie nei “vaccini “(trovate i vari 8 studi ,unadichiarazione di un Colonello dell’ esercito USA, immagini,etc);

    da; forlifeonearth.weebly.com/transhumans-reports-on-the-composition-of-nano-technological-covid-vaccines.html

    “We have known since November 2021, with solid evidence and analysis, that the so-called vaccines are not vaccines but very high-tech concoctions, including different kinds of nanotechnology.”
    (estratto:Vi è solida evidenza dal Novembre 2021 che vi sono vari tipi di nanotecnologie nei “vaccini” covid, inclusi nano routers, nanosensori,superconduttori ,etc.)

    Guarda caso poi che i russi e cinesi non hanno voluto il controllo corporeo USA e hanno i loro vaccini!!
    PS; Questo ora spiega l’insistenza del governo a “vaccinare” il 100% e la richiesta della pfizer di rendere pubblici i dati sulla registrazione del prodotto tra 70 anni!

    PS; Le nanotecnologie inserite interagiscono con il bluetooth dei telefonini e trasmettono e ricevono cosi’ degli input? Trattandosi infatti di nanotecnologie non hanno capacità tali da comunicare senza aiuto a lunga distanza.
    Per questo motivo vogliono tutti con telefonino e green pass?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.