Covid, Abruzzo: imprenditore muore dopo la terza dose di vaccino

Un noto imprenditore di Lanciano (Ch), titolare di un’azienda nel settore gomme, è stato trovato senza vita, dalla moglie, nel proprio ufficio. E’ successo ieri sera. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri, che hanno avviato indagini.

L’uomo, 60 anni, ieri mattina aveva ricevuto la terza dose del vaccino anti Covid. La salma è stata portata all’obitorio di Chieti per l’autopsia, per accertare le cause del decesso. Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta.

Adnkronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.