Covid, ex colonnello Folgore Alberto Rossi muore nonostante 3 dosi di vaccino

L’ex colonnello medico della Folgore Alberto Rossi è deceduto  nonostante la vaccinazione con tripla dose. Aveva 70 anni ed è spirato l’11 gennaio scorso all’ospedale di Livorno per un’embolia polmonare da Covid. A darne notizia è il sito Forzearmate.eu

Il colonnello Rossi vantava un importante curriculum: aveva frequentato l’Accademia di sanità militare interforze a Firenze e aveva partecipato come medico ufficiale della Folgore a missioni internazionali in Somalia.

Impegnato anche in politica per un po’ di tempo, è stato sindaco di Fauglia per 8 anni, negli anni ’90. Aveva continuato a curare volontariamente chiunque glielo chiedesse, anche pazienti che lo cercavano perché positivi al Covid.

Andava a visitarli e li assisteva. Partì per Piacenza nel marzo 2020 come medico volontario per un intero mese nella prima terribile ondata della pandemia, mettendosi a disposizione come medico vaccinatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.