Avv. Sandri scrive all’ISS: spiegate i dati privi di logica medico-scientifica. Ma tutto tace

L’avvocato Mauro Sandri continua la battaglia per la verità, la giustizia e la libertà. Oggi rende noto l’invio di un’ulteriore missiva all’Istituto Superiore di Sanità, con la quale chiede chiarimenti sui dati dei ricoveri, delle terapie intensive e dei decessi nei Bollettini EPICENTRO.

«Il Bollettino EPICENTRO del 5 gennaio 2022 (tabella pag. 23), in entrambe le versioni licenziate, – scrive l’avvocato –  ripropone le medesime, inverosimili, grottesche anomalie di fatto, già contestate nella precedente comunicazione rimasta senza riscontro».

Secondo l’avv. Sandri i dati divulgati sarebbero «privi di logica medico-scientifica».

Per la mancanza di risposte da parte dell’ente, nel suo canale Telegram, sottolinea: «Più tace, più confessa…»

Lettera contestazione 1Lettera contestazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.