Covid, Zingraretti: nel Lazio per i sanitari tampone ogni 10 giorni e mascherine all’aperto per tutti

Test per i sanitari ogni dieci giorni, per intercettare subito eventuali positività, e obbligo di mascherina all’aperto per tutti per un mese a partire dal 23 dicembre.

Lo prevede l’ordinanza firmata dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
L’obbligo di mascherine è disposto «su tutto il territorio regionale nei luoghi all’aperto, durante l’intera giornata».

Sempre per un mese «è disposto l’aumento della frequenza dello screening del personale sanitario e sociosanitario operante nelle strutture sanitarie, pubbliche e private prevedendo l’esecuzione di un test con periodicità non superiore ai 10 giorni, al fine di intercettare tempestivamente eventuali casi positivi».

«Ho firmato l’ordinanza che prevede l’obbligo di mascherine all’aperto nella regione Lazio. Si tratta di una misura precauzionale ma essenziale per la salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri cari in un momento come questo. Anche questa volta stiamo tenendo alta la guardia e come in passato stiamo anticipando il virus». Così il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Esenti dall’obbligo i bambini sotto i sei anni, i portatori di patologie incompatibili con l’uso della mascherina e chi pratica attività motorie e/o sportive.

Ansa

Un pensiero su “Covid, Zingraretti: nel Lazio per i sanitari tampone ogni 10 giorni e mascherine all’aperto per tutti

  • 21 Dicembre 2021 in 11:08
    Permalink

    ma sai quanto caleranno i contagi con questa grande svolta di zingaretto.
    Questi sono tutti soci del club bilderberg… e si vede!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.