Covid: l’EMA autorizza due nuovi anticorpi monoclonali

L’Agenzia Europea per i Medicinali ha dato il via libera per l’autorizzazione all’immissione sul mercato di due nuovi monoclonali contro il Covid-19.

Xevudy (sotrovimab) è un anticorpo monoclonale, è indicato per il trattamento di Covid-19 negli adulti e negli adolescenti (dai 12 anni di età e con un peso di almeno 40 chilogrammi) che non richiedono ossigeno supplementare e che sono a maggior rischio che la malattia diventi grave.

Kineret (anakinra) è un medicinale immunosoppressivo già autorizzato nell’Ue per il trattamento di varie condizioni infiammatorie: la sua indicazione è stata estesa per includere il trattamento di Covid in pazienti adulti con polmonite che richiedono ossigeno supplementare (ossigeno a flusso basso o alto) e che sono a rischio di sviluppare grave insufficienza respiratoria, come determinato dai livelli ematici di una proteina chiamata suPAR (recettore attivatore del plasminogeno dell’urochinasi solubile) di almeno 6 ng per ml.

di Filomena Fotia – Meteoweb.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.