Anziana muore 24 ore dopo la terza dose di vaccino anti Covid: caso segnalato all’Aifa

Una donna di 75 anni, residente nel comprensorio ventimigliese, è morta 24 ore dopo aver ricevuto la terza dose di vaccino anti-Covid all’hub di Camporosso, in provincia di Imperia. La donna, che soffriva di diabete e ipertensione, è stata trovata priva di vita in casa, giovedì 25 novembre, si legge su Meteoweb.eu.

La donna ha effettuato la somministrazione della terza dose di vaccino, necessaria per via della sua appartenenza alla categoria degli ultrafragili, il 24 novembre, dato che la paziente era diabetica e ipertesa – precisa Meteoweb.eu – . «Uscendo dal centro vaccinale, la signora non ha accusato alcun sintomo», spiega la Asl 1 in una nota. «Ma il 25 novembre la donna è stata trovata esanime presso la sua abitazione dalla figlia, la quale ha chiamato i soccorsi ma non c’era più nulla da fare. «Ovviamente, come da prassi, sono in corso la segnalazione all’Aifa e gli accertamenti », conclude la nota.

Sono in corso accertamenti per stabilire un’eventuale correlazione tra decesso e vaccino, ed è stata informata l’autorità giudiziaria, fa sapere Meteoweb.eu.

Immagine Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.