Covid, Vaia: «Ora è meglio non vaccinare i bambini»

«Ho due nipotine e sono un vaccinista convinto, ma il mio consiglio in questo momento è quello di non vaccinare i bambini». Lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, nella puntata di Restart – L’Italia ricomincia da te, in onda ieri sera su Rai2.
«La vaccinazione è un problema di sanità pubblica, ma non dobbiamo far carico ai bambini di risolvere un problema sociale», ha proseguito, chiarendo che non sono vettori di contagio. «I loro contagi nascono in famiglia – ha chiarito – dobbiamo proteggerli noi, vaccinando i genitori e il personale scolastico. Non c’è nessun bambino in rianimazione, resistono al virus e non si capisce perché, non conoscendo in questo momento gli effetti a lunga distanza, dobbiamo vaccinarli».
Secondo Vaia, «la via italiana della gradualità è la migliore se dovessimo accorgerci a un certo punto che serve vaccinare i bambini lo faremo, ma non adesso».

Askanews

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *