Covid, 7 deputati positivi anche se vaccinati. Il Green pass non serve, deputati fanno ricorso

Sette deputati sono risultati positivi al Covid. Lo avrebbe detto il presidente della Camera, Roberto Fico, durante la riunione della capigruppo che si è tenuta stasera a Montecitorio. «La situazione è sotto controllo e che il monitoraggio resta costante» spiega.

Nel dettaglio, spiegano fonti parlamentari: 4 casi di positività al coronavirus sono stati riscontrati in questo fine settimana, mentre tre deputati erano stati contagiati nei giorni precedenti. I contatti stretti dei deputati sono già stati individuati nelle scorse ore secondo il protocollo sanitario che è sempre stato adottato a Montecitorio fin dall’inizio della pandemia.

GREEN PASS

Non solo Sara Cunial. Sono circa una decina i deputati, a quanto apprende l’Adnkronos, che hanno fatto ricorso contro al delibera dei questori di Montecitorio sull’obbligo del Green Pass per accedere alla Camera. Sulla richiesta di sospensiva dovrà esprimersi il Consiglio di Giurisdizione di Montecitorio e la seduta è fissata per giovedì 25 novembre. Gli onorevoli che hanno fatto ricorso, si riferisce all’Adnkronos, sarebbero tutti del Misto, in particolare la componente di ‘Alternativa’. Tra i nomi quello di Pino Cabras e Raffaele Trano.

IL RICORSO DI TRANO

“Il Green Pass non serve, meglio il tampone”. Raffaele Trano, deputato di Alternativa ed ex-M5S, è tra gli onorevoli che hanno presentato ricorso contro l’obbligo di Green Pass alla Camera. “Lo abbiamo presentato quasi tutti noi di Alternativa”, spiega all’Adnkronos. “Anzi ne abbiamo presentati due: uno agli organi della Camera per quanto riguarda noi parlamentari e uno alla Corte costituzionale per tutti i lavoratori”.

Ma proprio oggi che tornano i positivi a Montecitorio, forse il Green Pass non sarebbe utile continuare a chiederlo a chi entra nel Palazzo? “Il Green Pass non serve. Ci sono evidenze scientifiche che dicono che i vaccini attenuano ma non immunizzano dal virus”. E quindi? Se non ti vaccini, sei pure meno immunizzato o no? “E’ molto più efficace fare il tampone. Solo così si ha la certezza di non aver contratto il virus. E la nostra proposta è quella di tamponi gratuiti a tutti”.

“E poi, che senso ha chiedere il green pass per entrare nei luoghi di lavoro, se poi sono appena uscito dalla metro, dove abbiamo viaggiato senza distanziamento e senza che nessuno mi abbia chiesto nulla? Il green pass ha fatto solo danni”. Ora potreste trovarvi a votare in aula il ‘super green pass’, che farete? “Possono fare pure il green pass della Marvel ma noi andremo avanti, questa è una nostra battaglia. Il governo ha sbagliato”.

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *