Green pass falsi online: «Facciamo saltare il sistema»

«Qui trovate i Green pass trafugati per far saltare il sistema». Una frase e un video. Poco più di sette minuti per mostrare alla folla no pass come accaparrarsi (gratis) un certificato verde senza sottoporsi a tampone o vaccino. È quello che si può trovare nelle chat di Telegram. Nei diversi gruppi, infatti, sta circolando un tutorial per scaricare Green pass validi. Ce ne sono di tutti i tipi: per uomini, donne, adolescenti, stranieri, a una sola dose, a ciclo completo di vaccinazione o dopo un tampone, scrive il Giornale.

Ma come funziona? Servono solo un pc, una connessione internet e il più diffuso software per la condivisione dei file in rete. È sufficiente connettersi ai server e digitare «Green pass» nella barra di ricerca per ottenere una lunga lista di risultati. Non tutti sono utili allo scopo, ma basta scorrere per trovare quello che molti no pass stanno cercando: le «collection» dei certificati verdi. Le «collection» non sono altro che cartelle che contengono file. Si passa da cartelle con 300 pass validi, a quelle con 500 fino ad arrivare a quelle con 1000 Green pass. Ne abbiamo selezionata una – si legge su il Giornale – , l’abbiamo messa in download e in pochi minuti ecco tutti i pass sul nostro pc. Tra guardare il video ed effettuare l’operazione ci sono serviti 15 minuti.

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *