Il generale Figliuolo non conosce i vaccini a mRna. Grillo lo umilia pubblicamente

«Chissà poi cosa mi iniettano ma altro non è che un po’ di virus e contro i virus si combatte da sempre». Per il commissario all’emergenza Covid, il generale Figliuolo, il vaccino mRNA «altro non è che un po’ di virus».

Lo dichiara in tv davanti alle telecamere di Che Tempo Che Fa intervistato da Fabio Fazio che lo interroga sulle paure degli italiani che ancora non vogliono vaccinarsi. Ma in verità il virus inattivato è nei vaccini tradizionali a vettore virale usati fino al 2020, scrive Il Tempo.

E così Beppe Grillo umilia il generale sui social rilanciando il video clamoroso: «La vostra vita è nelle mani di persone che neanche sanno che nei vaccini mRNA il virus non c’è». «Adesso capite perché abbiamo perso la guerra?».

2 pensieri riguardo “Il generale Figliuolo non conosce i vaccini a mRna. Grillo lo umilia pubblicamente

  • 6 Ottobre 2021 in 14:28
    Permalink

    Ciao il profilo twitter non è di Beppe Grillo

    Rispondi
  • 5 Ottobre 2021 in 16:11
    Permalink

    comunque la cazzata l’ha detta anche grillo.
    Il virus cè solo nei vaccini a virus inattivato (reithera sanovac), nel vaccini a vettore virale un virus modificato è il vettore dell’antigene, i vaccini a mRNA dovrebbero* fornire l’informazione alle nostre cellule per la produzione dell’antigene e di conseguenza degli anticorpi

    Antigene=patogeno che scatena la reazione immunitaria e la produzione di anticorpi. (proteina spike nel caso covid)

    *https://www.byoblu.com/wp-content/uploads/2021/10/Lo-studio-giapponese-sulla-bio-distribuzione-del-vaccino-Pfizer.pdf

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *