Vice questore di Roma Schilirò: «Andrò avanti sempre, con o senza divisa, per amore del mio Paese»

È certamente il personaggio del giorno Nunzia Alessandra Schilirò, il vice questore che ieri è salito sul palco in piazza San Giovanni a Roma.

Abbiamo già scritto quanto, secondo noi, il suo gesto sia stato significativo e quanto possa essere «contagioso» nella lotta per ripristinare la democrazia nel nostro Paese.

«È bello apprendere dai giornali, anziché dalla propria amministrazione, di essere già sotto procedimento disciplinare» scrive il vice questore in un post nella sua pagina Facebook, in risposta  al mainstream che ha già deciso di processarla per essere in contrasto con la narrazione del pensiero unico.

«Sono molto serena. Ieri mi è capitata l’occasione di esercitare i miei diritti previsti dalla Costituzione e l’ho fatto. Il mestiere che svolgo è pubblico. Ho ricevuto quattro premi dalla società civile per i miei risultati professionali. Sono stata in moltissime trasmissioni televisive rappresentando l’amministrazione.» afferma Schilirò «Google dedica alla professione che svolgo molte pagine. Ieri ero solo una libera cittadina che esercita i propri diritti.» esercizio quasi totalmente negato in questo periodo buio della nostra nazione «Se l’amministrazione non gradisce la mia fedeltà alla Costituzione e al popolo italiano, mi dispiace, andrò avanti lo stesso. Ho scelto il mio mestiere, perché credevo che non ci fosse niente di più nobile del garantire la sicurezza di ogni cittadino, in modo che chiunque fosse libero di esprimere il proprio vero sé. Se questo mi viene negato, il mio mestiere non ha più senso. Andrò avanti sempre, con o senza divisa, per amore del mio Paese».

Ieri nel suo discorso sul palco contro il pass anticostituzionale, discriminatorio, ha affermato: «Quando ho detto a una mia amica che oggi sarei venuta qui, mi ha detto di non farlo. Pensa alla tua carriera, tanto il male ha già vinto. Guarda cosa è successo a Falcone e Borsellino. Io le ho risposto che il male nella storia non ha mai vinto. Se il male avesse vinto, noi non saremmo qui oggi»

I tifosi di calcio direbbero: «Schilirò: una di noi!».

Un pensiero su “Vice questore di Roma Schilirò: «Andrò avanti sempre, con o senza divisa, per amore del mio Paese»

  • 26 Settembre 2021 in 19:15
    Permalink

    Una di noi che ama il suo Paese e la libertà!!! Vai avanti senza paura…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.