‘Fuori dal Coro’, vaccini: «Ecco i casi di cui nessuno si occupa»

Finalmente qualcuno si occupa delle reazioni avverse dovute ai farmaci genici sperimentali. Mario Giordano, nella sua trasmissione “Fuori dal Coro” ha dato voce ai “vaccinati” vittime degli effetti collaterali.

«Nonostante numerosi esami medici, TAC, risonanze, le risposte non sono mai arrivate nei referti, sono tutti molto simili. Si legge solo che non è possibile escludere una correlazione con il vaccino» è ciò che emerge dall’indagine svolta da Giordano.

«Trovo inaccettabile che non ci sia una soluzione, che non ci sia un aiuto» afferma una donna vittima del farmaco sperimentale.

Purtroppo questi pazienti hanno paura d’essere etichettati “no Vax”, nonostante siano stati tra i primi a sottoporsi alla sperimentazione, tra i primi a credere al “siero dell’immortalità”: Draghi docet.

«Io ho fatto il vaccino volontaria» specifica la donna preoccupata d’essere additata come un’untrice “criminale” no Vax, vista la campagna infamante, dove un certo Giuliano Cazzola si permette d’auspicare del piombo per i reticenti alla sperimentazione. Anche se è ormai risaputo che non si tratta di persone contrarie alle vaccinazioni in generale – purtroppo è la narrazione imposta dalla politica e dagli interessi di Big Pharma -, la maggioranza degli attuali “no vax”, sono semplicemente persone informate, consapevoli dei rischi che comporta una sperimentazione farmacologica fatta sulla propria pelle.

Il video: https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/fuoridalcoro/vaccini-ecco-i-casi-di-cui-nessuno-si-occupa_F311281401001C02

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.