Bolognetti: «In Pfizer non si fanno mancare niente»

«C’è l’ex commissario della FDA, c’è quello della Reuters e c’è anche un ex Goldman Sachs. Quella Goldman Sachs che vendeva ai suoi clienti spazzatura finanziaria ben sapendo che si trattava di spazzatura», scrive in un tweet Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali lucani, collaboratore Radio Radicale.

Nel tweet Bolognetti riporta il curriculum di Suzanne Nora Johnson: «Vicepresidente in pensione, Goldman Sachs Group, Inc. (Goldman Sachs), dal 2007. Durante i suoi 21 anni in Goldman Sachs, ha ricoperto vari ruoli di leadership, tra cui presidente del Global Markets Institute, capo della ricerca globale e capo del Assistenza sanitaria globale. Direttore di Intuit Inc. e Visa Inc. Copresidente, Consiglio di fondazione di The Brookings Institution; Copresidente del Consiglio di fondazione della Carnegie Institution di Washington e Copresidente del Comitato per gli investimenti del Consiglio di fondazione della University of Southern California. Direttore di American International Group, Inc. dal 2008 al 2020. Direttore di Pfizer dal 2007. Presidente del nostro Comitato di verifica e membro del nostro Comitato di regolamentazione e conformità.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *